“20 Reasons to Fall in Love with Naples”, ancora una volta gli elogi per Napoli arrivano fuori dai confini nazionali

Il blogger statunitense Mattie Bamman su Viator.com ha stilato una classifica di tutte le ragioni, e i luoghi, di Napoli che fanno innamorare i turisti

 

golfo-di-napoliNapoli, unica e sola, città e contemporaneamente un stato d’animo e un modo di essere,  una città che suscita in chi la visita una moltitudine di reazioni contrastanti, in definitiva  una città che non lascia indifferenti. Ne è convinto anche il blogger statunitense Mattie Bamman,  “I viaggiatori, secondo  Bamman, vedono Napoli come caotica e poco accogliente, oppure, al contrario, se ne appassionano trovandola una città unica, tra le più vivaci in Italia. Non c’è una via di mezzo” Insomma, Napoli, la città dalle tante contraddizioni, ma con un fascino ineguagliabile”. Il blogger elenca 20 ragioni per visitare Napoli, 20 motivazioni per cedere al fascino di una città che  resterà per sempre dentro a chi la visita.

L’Energia

Napoli ha una energia vibrante, una combinazione perfetta di incoscienza ed equilibrio. Nonostante il caos, gli scooter che sfrecciano e le auto che non si fermano per far passare i pedoni, si riesce a passare nel traffico restando indenni.

La gente

I napoletani ricordano i newyorkesi sotto molti aspetti. Nonostante la folla e la gente che sembra indaffarata, se ne hai bisogno, troverai sempre chi ti fornisce indicazioni, aiutandoti in ogni modo per mostrarti la strada. I napoletani sono come gli americani, vale sempre la pena di intavolare con loro una conversazione. La maggior parte è felice di conoscere gli stranieri e di condividere un po’ della loro parte del mondo.

I Quartieri

Con oltre 3 milioni di abitanti, Napoli ha molti quartieri. Oltre al Centro Storico, di facile accesso, c’è il Vomero, area ricca di negozi e ristoranti, raggiungibile con la Funicolare. Poi c’è Posillipo, la zona “di lusso, e la stazione centrale, ritenuto, di sera, uno dei quartieri più pericolosi di Napoli, mentre di giorno è una zona piena di mercati e ottimi locali di cucina

La Pizza

Non è uno scherzo: la Pizza è uno dei migliori motivi per innamorarsi di Napoli. Alcune delle mie pizzerie preferite a Napoli sono “Antica Pizzeria Da Michele” , Pizzeria “Sorbillo” , Pizzeria “Di Matteo” , Pizzeria “Lombardi”, e una delle più antiche, la Pizzeria “Brandi” . Inoltre, da non perdere la pizza fritta.

I Musei

Un tour del Museo Nazionale di Capodimonte dovrebbero essere in cima a qualsiasi itinerario. Il museo si trova nel bellissimo Parco di Capodimonte e una visita comprende una passeggiata rilassante con vista una spettacolare vista sulla città. In questo Museo si possono trovare alcuni pezzi della Collezione Farnese, così come celebri opere di Raffaello, Tiziano, Botticelli, Brueghel e altri dal 1300 ad oggi. Per vedere cosa sta accadendo nella scena artistica di Napoli in questo momento, bisogna invece visitare il Museo d’Arte Contemporanea Donna Regina (MADRE), un museo di arte moderna che dispone delle ultime opere di grandi locali e internazionali.

I Castelli

Imperdibili, per la loro storia, Castel dell’Ovo, Castel Nuovo (noto come Maschio Angioino) e Castel Sant’Elmo.

I Sotterranei

Napoli ha molte aree storiche sotterranee che vale la pena di visitare come le Catacombe di San Gennaro e i percorsi di Napoli Sotterranea. Un giro del sottosuolo è un ottimo modo per conoscere ed effettivamente vedere e toccare la storia di Napoli

Pompei ed Ercolano

pompeiNon può mancare una visita a questi due significativi luoghi (40 minuti da treno da Napoli), pieni di storia, rimasti praticamente intatti per due millenni.

Il Museo Archeologico Nazionale

D’obbligo una visita a questo museo e alla sua ricca collezione, che mostra un altro aspetto di Napoli.

Il Lungomare

Passeggiando lungo la strada, vedrete il Palazzo Reale, Castel Nuovo, porti pittoreschi, molti alberghi noti, negozi, bancarelle e ristoranti. Per terminare la passeggiata, in una bella giornata, bisgona fermarsi sugli scogli di fronte alla Villa Comunale: dove molti napoletani prendendono il sole e si siedono per godersi le onde.

Il Vesuvio

Uno degli ultimi vulcani attivi d’Europa. per gli amanti della natura, imperdibile una visita al Parco Nazionale del Vesuvio.

I Campi Flegrei

“E’ tempo di visitare il Dio del Fuoco”. L’area dei Campi Flegrei è un enorme parco che contiene rovine sommerse, laghi vulcanici, i resti di templi romani e anfiteatri, musei e il famoso cratere Solfatara. Anche il vicino Parco Archeologico del Pausilypon merita una visita.

Le Chiese

Ogni chiesa di Napoli  ha una propria attrazione e vale la pena di visitarle tutte, a volte “si nascondono” sorgendo accanto a normalissimi palazzi. Una menzione speciale per la Cappella di San Severo con il suo Cristo Velato e per la Chiesa del Gesù Nuovo.

Il Caffè espresso e la pasticceria

La cultura del caffè in Italia è tanto ricca quanto il suo espresso e Napoli ne è la “capitale”. Tra i dolci “iconici” da prendere insieme a dell’ottimo caffè ci sono i biscotti all’amarena, le sfogliatelle e il babà. Per il caffè, da visitare il Vero Bar del Professore e per uno squisito dolce, invece, visitare la pasticceria “Scaturchio”

Via dei Tribunali

In questa famosa strada si concentra la napoletanità: chiese storiche, ottime pizzerie, caffetterie e ristoranti, piazze pittoresche, negozi artigianali e gelato buonissimo.

Capri, Ischia e Procida

Imperdibili le tre isole del Golfo, che forniscono resort lussuosi da oltre duemila anni. Formazioni di roccia vulcanica, scogliere, belle spiagge e paesini di pescatori che servono i frutti freschi del mare. Da dedicare un giorno per ogni isola.

Le Spa termali

Alle Stufe di Nerone e alle Terme di Agnano ti puoi sentire come un antico romano mentre ti rilassi in acque e saune riscaldate.

Il Cimitero delle Fontanelle

Dopo essere stato chiuso per molti anni per lavori di ristrutturazione, questo spettacolo è uno delle più ricche collezioni italiane di ossa umane. Situato al di fuori della città, il cimitero risulta difficile da trovare.

Lo “Street Food” (il cibo da strada)

Come se non avesse già offerto sufficienti ragioni per mangiare, Napoli offre anche una ricca e deliziosa varietà di cibo di strada. Prodotti unici, per lo più fritti. Arancini, panini ripieni, calzoni fritti, fiori di zucchine fritti, melanzane e tanto altro, tutto a circa 40 centesimi al pezzo.

 

Il Teatro San Carlo

teatro-san-carloInfine il primo teatro del mondo, tuttora uno dei palcoscenici più ambiti dagli artisti, un vero esempio di come dovrebbe essere strutturato un teatro

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in SUD e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...