Tech hub, contributi a idee innovative – L’Italia riparte da SUD –

Le eccellenze della Napoli perbene

Sembra quasi il titolo di un film ma per fortuna non lo è, ne è testimone il Presidente del Banco di Napoli Maurizio Barracco che ha presentato alla stazione marittima il progetto Tech hub in collaborazione con la Camera di Commercio, l’Università Federico II e il Banco di Napoli.

Il progetto mira a finanziare start-up innovative, il progetto fornirà alle imprese selezionate fondi e tutoraggio per la messa sul mercato, il Banco di Napoli si occuperà della ricerca di venture capital per farle crescere.

Il progetto sarà articolato in due cicli, il primo dei quali si concluderà entro giugno e il secondo entro dicembre. L’iniziativa è sostenuta da un contributo di 300mila euro, equamente distribuiti tra i tre proponenti.

Il nostro Gruppo – dice Maurizio Barracco, presidente del Banco di Napoli – ha deciso di investire nello sviluppo delle start up perché creano più posti di lavoro di quanti…

View original post 289 altre parole

Annunci

Informazioni su amministratore

Campania Felix o Terra dei Fuochi? In bilico fra il Paradiso e l'Inferno nel disinteresse generale - Alla ricerca di vecchie tradizioni ed usanze casertane e campane con divagazioni sul tema.
Questa voce è stata pubblicata in reblog, SUD, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...